Insalata primaverile di Quinoa

lunedì 13 marzo 2017


Un piatto nutriente e sano, perfetto per mantenersi in forma e in salute e ottimo anche per i bambini.


La quinoa non è una graminacea e non contiene glutine, è quindi un alimento adatto a chi soffre di celiachia.

Ha numerosissime proprietà nutritive. È molto ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento dell’organismo: lisina e metionina. Quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina.

Contiene, infine, una buona quota di minerali e vitamine, in particolare magnesio, vitamina C e vitamina E.

La quinoa è particolarmente energizzante; 100 grammi apportano circa 350 calorie. Essendo un alimento molto nutriente, il suo consumo è consigliato soprattutto a bambini, donne in gravidanza, sportivi e convalescenti. Il suo elevato contenuto proteico, rende la quinoa una valida alternativa rispetto agli alimenti proteici di origine animale.

L’insalata tiepida di quinoa è un piatto dal sapore e dal profumo primaverile, semplice e veloce da preparare, perfetto per mantenersi in forma e in salute. Semplice da preparare, è l’ideale anche per il pranzo in ufficio e, con l’arrivo delle belle giornate, di tanti divertenti picnic al parco insieme ai bambini. 

Prima di procedere con la preparazione però, ricordate di lavare bene la quinoa e mantenerla in ammollo in modo da eliminare totalmente la saponina, una sostanza dal sapore amaro tossica per il nostro organismo. 

Ingredienti:

2 scalogni
2 cucchiai di pinoli
2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
2,5 dl. di quinoa
60 gr. di ravanelli
2 peperoni
200 gr di cavolo riccio
Il succo e la scorza di un’arancia


Procedimento:

Tritate finemente gli scalogni e fateli saltare in padella per 4 minuti insieme ai pinoli e a un filo d’olio.
Aggiungete la quinoa, 4 dl. di acqua e un pizzico di sale: coprite e lasciate cuocere a fiamma bassa per 10 minuti.
Sgranate la quinoa (deve aver assorbito l’acqua) con i rebbi di una forchetta, aggiungete la scorza e il succo d’arancia.
Fate cuocere per altri 5 minuti a fiamma bassa, mantenendo il tegame coperto, aggiustate di sale e poi aggiungete il cavolo riccio privato del gambo e tritato, i ravanelli tagliati sottili e i peperoni in precedenza grigliati. Mescolate bene e servite.

Buon appetito!


Nessun commento:

Posta un commento

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS