Pizza con farina di farro, carciofi e mozzarella

domenica 19 febbraio 2017


Negli ultimi tempi ci sono molte discussioni in merito alla farina 0, tale farina secondo molti non farebbe bene, io rimango fedele al fatto che per me la pizza più buona sia quella con la farina bianca ma per variare un po' e per stare anche un po' più attenti alla salute non disdegno nemmeno la pizza fatta con la farina di farro.

Il farro è una antica varietà di frumento, coltivato da molto tempo anche in Europa e in Italia. Di recente le sue qualità di gusto e nutrizionali sono state riscoperte, in particolare nei regimi vegetariani e vegani, ed è quindi sempre più frequente l’uso del cereale in chicchi o in farina. Rispetto ad altre varietà di frumento è più ricco di proteine e sali minerali, soprattutto fosforo, potassio e magnesio.
La pizza con farina di farro è una preparazione semplice che non richiede alcun accorgimento particolare rispetto a quella con la classica farina di frumento, ma possiede una buona qualità nutrizionale. La pizza diventa anche una buona fonte di fibre alimentari perlopiù insolubili. 😊💙💚💛💜
 

Ingredienti:

300 gr. farina 0 bio
500 gr. di farina di farro bio
400 ml. di acqua tiepida
200 gr. passata di pomodoro
200 gr. mozzarella
400 gr. di carciofi
1 panetto di lievito di birra fresco
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Origano q.b.
Aglio q.b.
Rosmarino q.b.

Procedimento:

Disponete le farine a fontana sul piano lavoro, poi mettete in una ciotola l’acqua tiepida e aggiungete il lievito di birra sbriciolato. Fate sciogliere il lievito e poi versate il composto al centro della fontana di farine, unite l’olio e iniziate a impastare. Continuate a lavorare l’impasto fino a che non diventerà liscio ed elastico. Formate con le mani la classica “palla di pasta”, quindi fate lievitare in una ciotola in un luogo tiepido e lontano da correnti. Dopo circa un’ora, il volume sarà almeno raddoppiato. A questo punto preriscaldate il forno a 180 gradi e stendete due pizze su due teglie grandi, ricoperte di carta da forno. Versate sulla superficie della pizza la passata di pomodoro e cuocete in forno per circa 20 minuti. Preparate nel frattempo i carciofi al vapore: insaporiteli in padella con uno spicchio di aglio e un rametto di rosmarino. Spezzettate la mozzarella e poi distribuitela con i carciofi sulla pizza. Infornate nuovamente per far sciogliere il formaggio. Sfornate, dividete in porzioni e servite calda.

Buon appetito!




Nessun commento:

Posta un commento

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS