Sapone di Aleppo

sabato 18 febbraio 2017




Non tutti sono a conoscenza del sapone di Aleppo, io l'ho provato per caso un paio di anni fa e devo dire che mi sono trovata subito molto bene. Ovviamente al giorno d'oggi siamo abituati a saponette e doccia schiuma dai sapori più accattivanti possibili, quindi all'inizio l'uso di questa saponetta può risultare meno accattivante ma sicuramente non dobbiamo scordarci che è 100% naturale e non contiene nessun prodotto chimico.
Le prime testimonianze del suo utilizzo risalgono al 2500 a.C. E' un sapone tipico della Siria, più precisamente della città di Aleppo, dalla quale prende il suo nome. Contiene olio di oliva e olio di alloro. Viene tuttora prodotto artigianalmente, seguendo lo stesso processo che veniva utilizzato nell'antichità. L'aggiunta di olio di alloro dona un profumo più intenso. 

I suoi benefici:

Adatto a pelli delicate e a chi soffre di allergie, nonché a chi è intollerante a profumi e additivi. Il sapone di Aleppo non irrita e non secca la pelle, ha inoltre proprietà antiossidanti, antibatteriche e anti tarme.

Come possiamo utilizzarlo?
  • per la pelle del viso e del corpo
  • come struccante
  • per lavare i capelli
  • per l'igiene intima
  • per il bagnetto dei nostri neonati
  • per la rasatura
  • per il bucato
  • per cassetti o armadi



Nessun commento:

Posta un commento

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS