Focaccia

lunedì 13 febbraio 2017




Oggi vi insegno a fare la focaccia, perfetta per uno spuntino oppure per un aperitivo!
Io la adoro!  💚💛💜💘💙

Ingredienti:

1 kg. farina 00
500 gr. acqua
50 gr. di olio extra vergine di oliva
100 gr. di latte
10 gr. di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
20 gr. di sale


Per il condimento:

Olio extra vergine di oliva
Sale grosso
Rosmarino

Procedimento:

Per ottenere una buona focaccia dovrete dapprima dedicarvi all'impasto: mettete la farina nella ciotola dell'impastatrice dotata di gancio ad uncino. Sbriciolate il lievito di birra in una piccola ciotola, aggiungetevi il cucchiaino di zucchero e iniziate a mescolare. Via via che mescolate noterete che il lievito si scioglierà diventando praticamente liquido
Unite il lievito alla farina e aggiungete anche il latte e l'olio nelle quantità indicate. Iniziate ad azionare la macchina affinché i primi ingredienti possano iniziare ad amalgamarsi. Aggiungete, quindi, l'acqua facendola assorbire poca alla volta. L'impasto inizierà a formarsi. Trascorsi 2-3 minuti da quando avete azionato la macchina, aggiungete anche il sale e fate lavorare per altri 2-3 minuti. Noterete che l'impasto inizierà ad assumere una certa consistenza e inizierà ad attorcigliarsi attorno al gancio dell'impastatrice. Coprite con un canovaccio bagnato e mettete da parte a riposare per circa 15 minuti. Trascorso l'intervallo di tempo di riposo, riprendete l'impasto e fatelo lavorare in macchina per un minutino, giusto per conferirgli nuovamente forza. Vedrete che l'impasto inizierà ad attorcigliarsi intorno al gancio, questo è un ottimo segno. Coprite nuovamente la ciotola e fate riposare per altri 15 minuti. Riprendete nuovamente l'impasto per l'ultima lavorazione in macchina, dovrete impastare per un altro minuto circa, quindi lavorate un pochino l'impasto a mano sul piano di lavoro leggermente infarinato. Riponete l'impasto nella ciotola e copritelo con la pellicola, foratela con un coltello e coprite con il solito canovaccio. A questo punto lasciate lievitare l'impasto fino al raddoppio che in estate potrebbe corrispondere a circa 1 ora di tempo ed in inverno qualcosa in più. Quando l'impasto sarà raddoppiato nel volume, preparate due teglie di 30x40 cm ed ungetele con un filo d'olio extravergine d'oliva. Dividete l'impasto nelle due teglie e iniziate ad allargarlo un pochino. Non vi riuscirà d'allargarlo completamente da subito perchè l'impasto si ritirerà ogni qual volta cercherete di allargarlo. Per ovviare a questo antipatico effetto della pasta lievitata, dovrete farla riposare in teglia per 10-15 minuti, quindi potrete tornare a stenderla, questa volta vedrete che sarà molto più semplice. Ora è il momento di condire la focaccia mettendo olio, sale e rosmarino. Per la cottura avrete scaldato il forno statico a 250°C. Dovrete cuocere entrambe le focacce per 15 minuti, controllate comunque sempre il fondo delle focacce, se sarà ben dorato allora saranno pronte.

Buon appetito!


Nessun commento:

Posta un commento

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS