Cereal cookies

mercoledì 10 giugno 2020


https://drive.google.com/uc?export=view&id=1fsoyfMT8FY4VA1sM9scu5Ofpos96TEfb

Voglia di dolce...


Ingredienti:

1 uovo
60 gr. Zucchero di canna
60 gr. Zucchero bianco 
200 gr. Farina 00
70 ml. Olio di semi
1 cucchiaino di lievito 
50 gr. Gocce di cioccolato 

Procedimento:

Rompete l’uovo aggiungete lo zucchero e con l’aiuto di un frustino ottenere una spuma delicata. Dopodiché aggiungete la farina a pioggia, l’olio di semi e il cucchiaino di lievito. Una volta ottenuta una crema omogenea Mettete le gocce di cioccolato. Otterrete una crema che potrete lavorare facilmente. Prendete un cucchiaino e formate delle piccole palline che metterete su una teglia che avrete rivestito con la carta da forno. Una volta ottenuto tutte le palline infornate per sette/ otto minuti a 170°. Potrete gustarle con dello yogurt oppure nel latte. 

Buon appetito!

Skordalia di patate

martedì 9 giugno 2020






Chi è stato in Grecia certamente ricorda come i piatti al ristorante sono quasi sempre accompagnati da salse di vario tipo; le più famose sono la melitzanosalata (paté di melanzane), la taramosalata (salsa di uova di pesce), il famosissimo tzatziki (yogurt, aglio e cetrioli), e la regina dei fritti, la skordalia (si pronuncia “skordalià”). E’ una salsa molto semplice a base di patate, aglio e olio, ma è totalmente “addictive” (dà assuefazione!), almeno per me; è appunto ottima per accompagnare i fritti, soprattutto di pesce.
E’ tanto che mi girava in testa l’idea di cucinarla, e finalmente mi sono deciso.
E’ molto tipica, in accompagnamento a questa crema, da servire di solito con il pesce fritto, un’insalata di rape rosse.


Ingredienti per 5-6 persone:

7-8 patate medio/grandi
7/8 spicchi d’aglio
circa 2 tazze di olio extravergine d’oliva (400 ml)
il succo di mezzo limone
3 cucchiai di aceto di vino bianco
sale

per l’insalata di rape rosse:

1 confezione di rape rosse cotte (4 pz)
sale, pepe, olio, aceto
qualche foglia di menta fresca

Procedimento:

Lavare bene le patate lasciando la buccia. Cuocerle in abbondante acqua salata finché infilando nella polpa una forchetta questa non risulterà cedevole. Scolare, lasciare intiepidire leggermente, pelare le patate poi schiacciarlee con uno schiacciapatate.
Grattugiare l’aglio molto finemente con l’apposita grattugia, o in alternativa ridurlo a crema in un mortaio con qualche chicco di sale grosso, lavorando molto bene fino ad ottenere una pasta molto fine. Lo schiaccia-aglio in questo caso non è adatto, in quanto non riduce abbastanza in crema gli spicchi.
Unire la crema di aglio alle patate, e mescolare bene.
Aggiungere l’aceto e il succo di limone e regolare di sale. Iniziare ad aggiungere poco per volta l’olio, a filo, mescolando con una piccola frusta in continuazione per montare bene la crema, a continuare ad aggiungere finchè l’olio viene assorbito.
E’ bene preparare la skordalia il giorno precedente, quindi conservare in frigorifero ben chiusa con un coperchio o con pellicola.
Per preparare l’insalata di rape rosse: togliere le rape dalla confezione e, se necessario, rimuovere il picciolo. Sciacquare sotto l’acqua corrente, tamponare con carta da cucina poi affettare finemente e porre in una ciotola. Condire con sale, abbondante olio e un poco di aceto, ed aggiungere la menta tagliata a striscioline con le forbici da cucina. 

Buon appetito !

Hummus di ceci



Voglia di viaggiare...


Apprezzatissima da coloro che hanno avuto la fortuna di visitare il Medioriente, la Grecia o l’Israele, questa crema di ceci è sempre più diffusa anche sulle tavole italiane poiché gustosa, sana e facilissima da preparare. Inoltre è spesso amata anche dai più piccoli e da chi non apprezza i ceci interi.
La ricetta che faremo insieme si prepara con i ceci in scatola.
Se però hai un po’ di tempo, ti consigliamo di usare i ceci secchi, ancora più sani e gustosi, e comunque facili da preparare: basta mettere a bagno i ceci in abbondante acqua con un po’ di bicarbonato finché non siano raddoppiati di volume; per questo sono necessarie circa 12 ore. A questo punto, scola i ceci e lessali in acqua lievemente salata fino a che non siano diventati morbidi (per questo servono un altro paio d’ore). Se ne hai voglia, strofina i ceci tra le mani per togliere le pellicine ed avere un hummus ancor più vellutato.
Ricorda poi che per preparare l’humus serve la tahina, una densa salsa di semi di sesamo facilmente reperibile presso gli alimentari etnici, in diverse catene di supermercati o, ancor meglio, presso alimentari kosher (cucina tradizionale ebraica).

Ingredienti:

440 gr di Ceci lessati e scolati
1 o 2 cucchiai di succo di limone
4 cucchiai di olio d'oliva extravergine
2 spicchi d'aglio schiacciati
1 cucchiaino di sale
6 cucchiai di tahina
1 ciuffetto di prezzemolo fresco
1 pizzico di paprika facoltativa

Procedimento:

Frulla tutti gli ingredienti ad eccezione del prezzemolo fino ad ottenere una salsa densa ma senza grumi. Se il composto risulta troppo denso o grumoso, aggiungi un po' di acqua calda di governo o di cottura dei ceci.

Decora con il prezzemolo fresco tritato e, se vuoi, con un filo d'olio extravergine e con un pizzico di paprika... e il tuo hummus è pronto!
Tradizionalmente, l’hummus di ceci si mangia con polpettine di carne o pesce, stick di verdura, falafel di ceci o con pita o pane, ma nulla vieta di spalmarlo su crostini, cracker e qualunque altro alimento tu preferisci.
Una volta preparato, l’hummus può essere conservato per diversi giorni in frigorifero, chiuso in un contenitore o comunque coperto.

Buon appetito !

Pasta zucca e salciccia

venerdì 29 settembre 2017

 

 

Voglia di autunno...


Ciao a tutti,
è un po' che manco...ma non ho mai smesso di cucinare... ci siamo trasferiti dalla fredda Germania nel caldo Veneto e qui posso davvero sbizzarrirmi ad utilizzare prodotti di ottima qualità per preparare i nostri pranzetti e cenette. 
Sto anche sperimentando per la prima volta, avendo sempre vissuto in Svizzera e Germania, l'uso del gas e devo dire che cucinare è davvero un'altra storia!!
Gas tutta la vita!💓💓

Contrariamente a quanto si possa pensare, la zucca, dolcissima e gustosa, è un alimento amico delle diete povere di calorie, adatta persino ai diabetici per la scarsità in termini glucidici. Nonostante gli impieghi della zucca in cucina siano davvero numerosissimi, non dobbiamo dimenticare che la pianta - grazie alle innumerevoli proprietà benefiche - viene assai utilizzata anche in ambito erboristico, fitoterapico e cosmetico.
Essendo arancione, è intuibile come la zucca sia miniera di caroteni e pro-vitamina A; inoltre, è ricca di minerali, tra cui fosforo, ferro, magnesio e potassio; buono anche il quantitativo di vitamina C e di vitamine del gruppo B.



Ingredienti (per 2 persone):
 

180 gr. di pasta
400 gr. di zucca (pulita)
200 gr. di salsiccia
1/2 di cipolla
4 cucchiai di olio d'oliva extravergine
40 gr. di burro

q.b. di parmigiano (grattugiato)
q.b. di sale
q.b. di pepe

Procedimento:

Per preparare la pasta con zucca e salsiccia tagliate la zucca a pezzi, facendo i più piccoli e sottili se avete poco tempo per farla cuocere.
Fate imbiondire un trito di cipolla in 2 cucchiai di olio e burro, quindi cuocete la zucca a fuoco dolce con il coperchio, mescolandola ogni tanto, fin quando non si sarà ammorbidita e sfaldata.
Da parte fate riscaldare due cucchiai d'olio e fate rosolare la salsiccia spellata e sbriciolata.
Quando la zucca è cotta aggiungetela alla salsiccia e fate insaporire tutto insieme pochi minuti, regolate di sale e pepe, considerate però che la salsiccia è già molto gustosa.
Nel frattempo cuocete la pasta in abbondate acqua salata, poi scolatela al dente e tuffatela direttamente nella padella con il condimento.
Fate insaporire qualche minuto tutto insieme e servite con una spolverata di parmigiano grattugiato.


Buon appetito!




Biscotti... in padella!

venerdì 12 maggio 2017



Biscotti in padella: la ricetta dalla cottura insolita, per una colazione gustosa

Friabili e semplici da preparare, i biscotti in padella sono una ricetta davvero golosa, dalla cottura insolita. Non richiedono infatti l’utilizzo del forno ma di una semplice padella. Sono perfetti per la colazione o la merenda dei più piccoli e, durante l’estate, un’ottima soluzione per continuare a preparare in casa i dolci, senza però accendere il forno.

👉Per preparare tanti deliziosi biscottini sarà sufficiente procurarvi una padella antiaderente: secondo il vostro gusto decorateli con scaglie di cioccolato o cocco o granella di nocciola.


Ingredienti:

300 gr. di farina
130 gr. di burro
130 gr. di zucchero di canna
60 ml. di latte
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di cannella
Scorza grattugiata di un limone o lime


Procedimento:

Grattugiate la scorza del limone o del lime e disponete a fontana la farina e lo zucchero. Riponete al centro il burro morbido a dadini e il latte. Amalgamate bene i diversi ingredienti e poi aggiungete anche la cannella, il bicarbonato e la scorza grattugiata del limone.
Una volta ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e conservate in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso questo tempo, stendete l’impasto con un mattarello e, con l’aiuto di un coppa-pasta, ricavate i diversi biscotti.
Fate scaldare la padella antiaderente sul fuoco e poi posizionate i biscotti: coprite con un coperchio e fate cuocere, a fuoco dolce, per circa 4 minuti per lato.
Non appena i biscotti risultano dorati, riponeteli in un vassoio, lasciateli raffreddare e poi personalizzateli secondo i vostri gusti con il cacao, la granella di mandorle e nocciole o le scaglie di cioccolato.

Buon appetito!!

Pasta broccoli verdi e salciccia


Voglia di un piatto buono e sostanzioso?


La pasta broccoli e salsiccia è un primo corposo, perfetto per la stagione fredda e siccome la primavera sembra non arrivare mai l'altro giorno ho avuto voglia di questo piatto! 
I broccoli giungono a maturazione durante la stagione autunnale e invernale, ricchi di vitamina C, antiossidanti e sali minerali hanno un apporto calorico minimo.  💙💜


Ingredienti:

400 gr. di pasta 
500 gr. di broccolo verde
100 gr. di salciccia
1 spicchio di aglio
4 cucchiai Olio extravergine di oliva
80 gr. Pecorino grattugiato
Sale e Pepe q.b.


Procedimento:

Pulite i broccoli: con un coltello separate le cime dal gambo, pulite anche quest’ultimo e tagliatelo a tocchetti. Lavate accuratamente con acqua corrente.
Tagliate la salciccia a pezzi di circa 1 centimetro. In una pentola capiente portate a bollore abbondante acqua salata. Tuffate i broccoli e cuocete per circa 10 minuti. Con un mestolo forato togliete qualche broccolo dall'acqua di cottura, frullatelo con un frullatore a immersione. Unite un po’ di acqua di cottura se necessario. Versate la pasta nella pentola e fate cucinare per 10 minuti o fino a che la pasta non sia al dente. In una padella risaldate poco olio e aggiungete l'aglio sbucciato e privato del germe interno. Unite la salsiccia e fate rosolare. Quando la salsiccia risulta croccante aggiungete la crema di broccoli, la pasta al dente e le cime di broccolo intere. Fate saltare per qualche minuto, regolate di sale e mantecate con il pecorino.
Servite calda.


Idea golosa💬

Per una variante piccante unite poco peperoncino.


Buon appetito!

Zuppa fredda di cetrioli

venerdì 5 maggio 2017




Zuppa fredda di cetrioli, la ricetta profumata, nutriente e sana, da gustare con lo yogurt...


Nutriente e sana, la zuppa fredda di cetrioli con cerfoglio è un primo piatto leggero, perfetto per mantenersi in forma e in salute, senza rinunciare al gusto. Una zuppa profumata da gustare con i crostini di pane e arricchita dalla presenza tra gli ingredienti dello yogurt. Vediamo insieme come si prepara. 💙💚✌


Ingredienti:

1 cetriolo grande
1 cipollina
4 rametti di cerfoglio
¾  l di brodo vegetale freddo
4 cucchiai di yogurt
4 cucchiai di olio evo
1  cucchiaio di succo di limone
Sale e pepe bianco


Procedimento:

Sbucciate e tritate il cetriolo e la cipollina. Frullateli con il cerfoglio e poi unite il brodo vegetale. Condite con l’olio, il limone, il sale e il pepe e conservate in frigorifero. Al momento di servire, aggiungete un filo di olio e lo yogurt.

Buon appetito!


 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS